Vai al contenuto

Come pescare la carpa? 7 consigli per iniziare

Sebbene una volta le carpe fossero considerate un pesce grezzo, non commestibile e una preda povera per i pescatori sportivi, la comunità dei pescatori sta gradualmente iniziando ad apprezzare le sfide che offre la pesca alla carpa. Questi pesci esibiscono molti comportamenti comuni alla spigola, che possono mettere alla prova le abilità anche dei pescatori più esperti.

Che tu sia un pescatore principiante o che stia cercando di cambiare il tuo modo di pescare, ecco alcuni consigli utili per aiutarti a iniziare a pescare alla carpa e aumentare le tue possibilità di fare strike.

Come pescare la carpa?
Come pescare la carpa?

Incontra la tua preda: la carpa

Originaria dell'Europa e dell'Asia e introdotta negli Stati Uniti nel 1800, la carpa comune è stata a lungo una fonte di cibo di base per molte comunità.

Questo alimentatore di fondo è un pesce resistente, in grado di prosperare in una varietà di condizioni e abita frequentemente laghi, fiumi e stagni. Come il più grande membro della famiglia dei pesciolini, la carpa è imparentata con il pesce rosso, con un grande corpo arrotondato, pinna dorsale allungata, coda biforcuta e barbigli intorno alla bocca. A seconda della specie e della posizione della carpa, la sua colorazione può variare dal verde intenso al dorato brillante.

Le carpe raggiungono una lunghezza di circa 30 pollici e pesano da 10 a 15 libbre. Tuttavia, è noto che pesano tra 20 e 30 libbre e occasionalmente si vedono mostri da 60 libbre.

8 CONSIGLI PER LA PESCA ALLA CARPA


I nostri sette semplici consigli possono aiutarti a pescare carpe:

1. Trova il posto perfetto per pescare la carpa

Le carpe tendono a rimanere in acque torbide e si spaventano facilmente quando l'acqua è limpida. Questi pesci preferiscono anche l'acqua più calda, quindi guarda lungo la costa, gli stagni e i canali laterali per l'acqua fangosa con una fitta vegetazione. Le carpe trascorrono la maggior parte del loro tempo nutrendosi di insetti tra la vegetazione acquatica.

La mattina presto è il momento migliore per pescare carpe. Guarda lungo le rive per individuare la caratteristica acqua fangosa e la scia causata dal movimento dei pesci. Se non sai esattamente quando pescare le carpe, puoi leggere il mio articolo sul periodi migliori per pescare carpe.

2. Come scegliere l'esca giusta per la pesca alla carpa?

Le carpe sono onnivore e si nutrono di plancton, insetti e larve, nonché di steli di piante tenere ed erbe fluviali, rendendo l'esca relativamente facile. Le boilies sono l'esca preferita dalla maggior parte dei carpisti. L'odore della farina di pesce nelle boilies fa impazzire le carpe. Tuttavia, nelle zone di pesca frequente, le carpe possono associare le boilies al pericolo ed evitare questa esca.

Fortunatamente, c'è un'esca più economica e facile che le carpe attaccano sempre: il mais dolce. Il mais dolce in scatola ha la giusta combinazione di sapori salati e dolci che le carpe trovano irresistibili, e i chicchi di mais sono facili da infilare direttamente sull'amo, quindi non devi preoccuparti di un hair rig.

Quali sono le migliori esche per la pesca alla carpa?

  • Crocchette divertenti
  • Pane ?
  • Boilie?

Guida alla scelta dell'esca per carpe

Come pescare con il mais?

Il mais è facile da usare, può essere "migliorato" per intensificare l'odore e, soprattutto, è economico e facilmente reperibile. Puoi acquistarlo in un supermercato locale.

Questa esca è adatta anche ai principianti e funziona alla grande nella maggior parte delle situazioni. Un'altra caratteristica utile è che il mais può anche essere combinato con altre esche popolari, per aumentare le possibilità di successo della pesca. Quindi... guarda la mia guida completa a carpa di pesce con mais

Come pescare la carpa con il pane?

Uno dei metodi più sottovalutati per prendere di mira le carpe è usando il pane come esca per la pesca alla carpa. È economico, facilmente reperibile e molto efficace per la pesca. Quando le persone pensano alle esche per la pesca alla carpa, pensano prima alle boilies e al mais. Boilies a causa della quantità di denaro spesa per commercializzarle e mais a causa della sua travolgente versatilità come ottima esca per la pesca alla carpa.

3. Prepara canna e mulinello

La pesca della carpa nel fiume di solito comporta lanci a breve distanza, quindi la lunghezza ideale della canna è di circa 1,2-1,8 metri. Questa è una lunghezza ideale per la pesca in spazi ristretti lungo le coste e la vegetazione. Per specchi d'acqua più grandi, opta per una canna da 2,5 a 3,5 metri per un migliore lancio a lunga distanza.

Il mulinello più popolare per la pesca alla carpa è un mulinello da spinning alimentato con esche che funziona con due sistemi di trascinamento. IL Shimano Baitrunner è il preferito dai carpisti abituali.

Il monofilo è adatto per la pesca alla carpa in quanto affonda bene in acque con poca corrente. Tuttavia, la maggior parte dei pescatori ritiene che il filo intrecciato sia più resistente e anelastico, consentendo di rimanere in contatto migliore con il pesce.

Quando si tratta di pesca alla carpa, maggiore è il peso del test del filo, meglio è. Inizia con una linea di prova da 13 kg e passa a pesi più pesanti per scoprire la linea che ti consente di applicare la giusta pressione.

Quale canna da pesca per la carpa?

  • Che lunghezza utilizzato?
  • Quale azione scegliere?

Guida per canna da pesca alla carpa

4. Evita i ganci lucidi

Le carpe hanno una vista eccellente e la lucentezza di un amo lucido può dissuaderle dal colpire la tua esca. Usa ami mimetici o scuri specifici per la pesca alla carpa.

Sebbene una volta le carpe fossero considerate un pesce grezzo, non commestibile e una preda povera per i pescatori sportivi, la comunità dei pescatori sta gradualmente iniziando ad apprezzare le sfide che offre la pesca alla carpa. Questi pesci esibiscono molti comportamenti comuni alla spigola, che possono mettere alla prova le abilità anche dei pescatori più esperti.

Che tu sia un pescatore principiante o che stia cercando di cambiare il tuo modo di pescare, ecco alcuni consigli utili per aiutarti a iniziare a pescare alla carpa e aumentare le tue possibilità di fare strike.

  • Ami da pesca per carpa, 24 PCS Ami da pesca per carpa con spine curve, calza da pesca per carpa intrecciata (2,4,6,8#,24PCS)?
    Eccellente amo da carpa con leader: Crap rigs realizzati in acciaio ad alto tenore di carbonio, questi ami sono dotati di barbigli a gambo curvo, che generalmente fanno presa sul labbro del pesce. Questo rende difficile per il pesce sputare l'amo.hair rigs carp fishing. Big Carp Terminator: amo e ardiglione. Sia che vogliate pescare grosse carpe, sia che vogliate adottare un approccio più cauto, gli ami per carpe piccole, dalla misura 8 alla misura 2, sono stati progettati per essere il più flessibili possibile. Abbinateli a esche da carpa di quasi 16-18 mm. I leader e gli ami da leader si completano a vicenda. Risparmio di peso: il filo è realizzato con filati intrecciati di alta qualità, che resistono alla rottura, sono durevoli e hanno un'elevata capacità di carico. Supportano un peso massimo di 24 libbre. Leader leggeri per la pesca alla carpa: il fatto che i rig set siano già collegati con girelle e ami vi risparmia un sacco di lavoro in acqua e potete iniziare a pescare subito. I leader per boilies per carpe sono un valido aiuto per la pesca. Confezione di ami da carpa con leader: 24 PCS per ogni misura. Misure disponibili: Misura #2, Misura #4, Misura #6, Misura #8.Amo da pesca per carpa amecon supporto da pesca per carpa sufficiente per voi.
  • Confezione da 200 ami senza ardiglione con rivestimento in PTFE e scatola di conservazione Misura 2# 4# 6# 8#
    Quantità: 200 pezzi, 50 di ogni misura: 2, 4, 6, 8 Senza ardiglione, rivestito in PTFE, con ardiglione Gambo lungo, ideale per la pesca alla carpa Gli ami sono realizzati in acciaio al carbonio di alta qualità, super affilati, per la pesca in acqua dolce o salata Confezionati in una robusta scatola di plastica
  • Hirisi X503 Amo con ardiglione, misura 4, ami da carpa, ami con occhiello, ami per la pesca alla carpa, acciaio al carbonio, ami per la pesca alla carpa, set da 15
    L'amo Hirisi ha un gambo a cupola con barbe piatte all'interno | Può essere utilizzato per tutti i tipi di pesca, principalmente carpa, persico, salmone, luccioperca, pesce gatto e luccio. Grazie all'acciaio al carbonio e al rivestimento in teflon, l'amo da pesca non è né troppo morbido né troppo duro - Gli ami singoli possono essere utilizzati per la pesca al verme, all'amo o per la pesca domestica. Gli ami da pesca per carpe sono affilati, robusti e hanno un gambo leggermente ricurvo con barbi che fissano anche il pesce | rastrelli auricolari con materiale per carpe. Forniti in una pratica confezione | Resistenti alla corrosione | Utilizzabili in acqua dolce o salata | Elevata affidabilità, durata e resistenza. Contenuto: 15 ami in acciaio ad alto tenore di carbonio | Disponibili anche in altre misure di ami | Misure 2, 4, 6, 8, 10 | Attenzione: oggetti taglienti, usare con cautela.

5. Utilizzare un portacanne

Sebbene sia noto che le carpe mangiano quasi tutto, tendono ad essere titubanti quando si nutrono e si spaventano facilmente. Leggeri strappi lungo la lenza possono avvisare un branco di carpe della tua presenza e rovinare le tue possibilità di catturarne una.

Un rod pod, o portacanne, può eliminare la maggior parte dei movimenti dalla lenza. I Rod Pod tengono la tua canna all'angolazione precisa di cui hai bisogno, permettendo alla lenza di svolgersi con una resistenza minima. Puoi anche trovare supporti per più canne, permettendoti di installare più rig e aumentare le tue possibilità di ottenere un morso.

  • Portacanna - Ideale per la pesca alla carpa - per Rod-pod - Chiusura magnetica per sostenere la canna - Set di 4 pezzi
    Quantità: 4 pezzi Filettatura britannica standard da 9 mm Adatto a tutte le canne da carpa e ai buzz bar. Clip magnetica per evitare cadute, Perfetto per la pesca alla carpa.
    21,79 ?

6. La schiuma nell'acqua

L'esca in acqua è un modo tradizionale per i pescatori di attirare le carpe al loro amo. Ci sono una moltitudine di modi per innescare l'acqua per le carpe, ma la chiave per qualsiasi metodo di esca è evitare di sovralimentare il pesce. È improbabile che una carpa panciuta attacchi la tua esca.

Il modo più semplice per esca è lanciare alcune manciate di ciò che stai usando come esca sopra l'acqua dove le carpe si stanno nutrendo. Se stai usando le boilies, potrebbe essere necessario schiacciarle leggermente per una migliore distribuzione.

Un altro metodo popolare consiste nell'utilizzare PVA solubile o sacchetti di rete riempiti con esche attaccate al rig e nell'acqua. Puoi creare la tua esca usando pangrattato, gelatina e mais dolce per nascondere l'amo e l'esca e romperlo. L'esca si allenta leggermente nell'acqua per attutire l'area.

7. Prova la pesca con l'arco

La pesca con l'arco alla carpa è un ottimo modo per cambiare la tua solita routine di pesca e aggiungere un ulteriore livello di difficoltà al tuo viaggio. La carpa è uno dei pesci più amati dagli appassionati di pesca con l'arco, in quanto si trova a medie profondità, vicino alle sponde del fiume o del lago, dove i pescatori con l'arco possono mirare con precisione. I migliori punti di pesca sono solitamente i più difficili da raggiungere in barca, quindi potresti dover guadare l'acqua dalla riva.

La pesca con l'arco può essere difficile per i principianti. Ci vuole dedizione e pratica per essere un buon pescatore con l'arco, perché imparare a mirare al pesce si basa sulla memoria muscolare e sull'esperienza.

8. Dove pescare la carpa?

Come catturare le carpe in un lago?

Ti stai chiedendo come catturare le carpe in un lago? Innanzitutto, assicurati di avere l'hardware giusto. Puoi provare a utilizzare una canna da spinning medio-pesante con una lenza intrecciata da 10 libbre, un leader in fluorocarbon da 20 libbre di circa due piedi e un rig a tre vie attaccato a un amo circle di medie dimensioni. Sulla gamba libera della montatura, usa un altro pezzo di filo guida per fissare un piombino. Il rig a 3 vie ti aiuterà a mantenere la tua esca sul fondo dove le carpe si nutrono più spesso.

Quando impari a pescare carpe in un lago, la prossima cosa che devi sapere è quale tipo di esca usare. Il mais in scatola o le palline di pasta sono due delle migliori esche da utilizzare per le carpe, ma controlla sempre le normative sulla pesca del tuo stato per assicurarti che queste esche e questi metodi siano consentiti.

Una volta che hai la tua attrezzatura e l'esca, tutto ciò che devi fare è trovare i punti giusti per catturare le carpe. Le carpe non sono diverse dagli altri pesci in quanto preferiscono le zone lacustri dove c'è un qualche tipo di struttura che fornisce loro cibo e protezione. Un altro esempio di utili suggerimenti per la pesca alla carpa è cercare sezioni del lago che includano rami di alberi sporgenti, bordi erbosi o tronchi. Quindi lancia la tua lenza e aspetta che morda.

Come catturare le carpe in un fiume?

Una volta che hai imparato a catturare le carpe pescando in un lago, puoi provare a pescare le carpe nel fiume usando lo stesso tipo di attrezzatura, terminale a tre vie ed esca. La differenza principale quando si impara a catturare le carpe nel fiume è prendere in considerazione che i fiumi hanno generalmente correnti più forti. Correnti più forti significano che le carpe devono spendere più energia per adattarsi alla corrente del fiume.

Poiché le carpe fluviali consumano più energia, hanno bisogno di nutrirsi più frequentemente e tendono a trovarsi nelle aree di un fiume dove ci sono fonti costanti di cibo. Cerca gli ingressi e le uscite del fiume o i punti in cui il fiume si unisce a un altro specchio d'acqua. Le correnti in questi tipi di aree depositano regolarmente fonti di cibo e le carpe si trovano spesso nelle vicinanze.

Quali sono le diverse tecniche per la pesca alla carpa?

Metodo di pesca a feeder per carpe

Il method feeder è un metodo di pesca facile da capire ed efficace. Questo metodo è popolare tra i pescatori dilettanti come me, fino ai pescatori professionisti. Le carpe sono di solito l'obiettivo e questo metodo funziona meglio in acque che hanno uno stock ragionevole di carpe.

L'alimentatore ha un peso piatto sul fondo che fa due cose. In primo luogo, fornisce il peso di lancio e in secondo luogo, il feeder atterrerà sempre sul fondo del lago nella direzione corretta verso l'alto, con il telaio sopra.

Un breve tratto di lenza con l'amo è attaccato all'alimentatore. Il cibo è modellato attorno al telaio insieme all'amo e all'esca. Questo crea un pacchetto ordinato di cibo con l'amo e l'esca incorporati all'interno.

Pesca alla carpa con il galleggiante

Questa tecnica è forse la più divertente che si possa avere durante la pesca alla carpa e probabilmente la più versatile, soprattutto quando si pesca ovunque tra i margini e a 10-15 metri dalla riva. Non c'è niente come vedere il galleggiante scivolare sotto la superficie e vedere l'acqua schizzare fuori quando colpisci la carpa!

Ovviamente possiamo usare qualsiasi canna da pesca e mulinello nel nostro garage per pescare alla carpa con il galleggiante, ma una canna ad azione continua è la scelta migliore in quanto il colpo iniziale del pesce sarà molto potente. e questa canna più morbida e tollerante è probabilmente la nostra migliore scelta.

Ma ancora una volta, con i molti anni di ricerca e sviluppo condotti da pescatori specializzati e aziende in questo campo, possiamo affinare il nostro approccio per utilizzare molte tecniche efficaci che sono state sviluppate per aumentare il nostro tasso di cattura.

Va detto che canne più lunghe, dai 6 agli 8 metri, con azione “passante”, ti daranno un miglior controllo della lenza e del galleggiante; scoprirai che ti connetti con il pesce più spesso e non perderai tanti colpi a causa di lenze allentate ecc. Quindi, per ribadire, più lunga è la canna, più facile è catturare e recuperare le lenze molli e quindi impostare l'amo più velocemente quando un pesce abbocca, specialmente nei fiumi.

it_ITItaliano